Qual’è la corretta postura da tenere seduti?

Benvenuti nella nuova rubrica “Fox Design”.  Oggi inauguriamo uno spazio quindicinale in cui vi parleremo di progettazione d’interni. Vi condurremo in un viaggio fantasioso tra spunti tecnici e consigli di design, per indurvi a immaginare la casa dei vostri sogni. Un servizio on line completamente gratuito, attraverso il quale poter fornire piccoli consigli, idee e suggerimenti per riorganizzare i vostri spazi di vita. Valuteremo l’utilizzo di ciascun ambiente, degli arredi e di tanti oggetti e complementi del nostro vivere quotidiano. In concreto, vedremo cosa significa porre particolare attenzione alla praticità e al risparmio, senza perdere di vista qualità e originalità. Ma passiamo all’argomento del giorno e parliamo di Ritorno a scuola!! Preoccupiamoci di scoprire insieme alcuni accorgimenti per scegliere al meglio, la scrivania e la sedia dei nostri figli.   

Quando il bambino è seduto, deve mantenere una posizione dritta della schiena. Scrivanie e sedie devono essere di altezza adeguatamente proporzionata al soggetto che li usa, per evitare una posizione forzatamente curva della colonna vertebrale.

Occorre quindi assicurarsi che scrivanie e sedie siano ergonomiche, ovvero in grado di  garantire posizioni corrette.  Il piano della scrivania deve essere regolabile in altezza, e possibilmente profondo 80 cm e largo 120 cm come minimo (profondità sufficiente per contenere la tastiera, lo schermo e i libri). Sotto il piano deve esserci spazio sufficiente per muovere agevolmente le gambe. Nel caso di uso PC, la tastiera, assieme al mouse, deve essere posizionata davanti allo schermo, avendo cura che disti dal bordo della scrivania almeno 15cm, distanza che consente un corretto appoggio degli avambracci.

La sedia deve essere regolabile, girevole, provvista di schienale e munita di braccioli. Occorre sistemare l’altezza della seduta e l’inclinazione dello schienale, in modo da mantenere i piedi ben poggiati al pavimento, e la schiena nel tratto lombare, ben appoggiata allo schienale. Se necessario, si può utilizzare una pedana poggiapiedi. E’ possibile acquistare sedie e scrivanie ergonomiche dai colori allegri e vivaci, che stimolino il soggetto, e nello stile e design che più si desidera. Quanto spendere? Con un investimento di soli € ??????? si può accedere ad articoli qualitativamente medio alti, che assicurino i suddetti standard ergonomici. Per oggi abbiamo concluso appuntamento al prossimo argomento. Arrivederci da Fox Design!!!!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

0

TOP

X